Spaccio di cultura

In data 27 febbraio alle ore 11 sarà inaugurata la prima casetta di distribuzione nel giardino della Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio e invitiamo le persone a partecipare, ovviamente a distanza e muniti di mascherina

Città Visibili APS, il Cantiere Sociale “Camilo Cienfuegos” e la Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio ODV, a giugno scorso, si sono unite per collaborare nella messa in opera di un servizio di utilità socio-culturale gratuito, rivolto a tutta la comunità: una piccola biblioteca libera di quartiere, dove scambiare libri e sguardi, a forma di casetta per gli uccelli, un luogo a disposizione di tutti, seguendo lo slogan: Prendi, Lascia e Diffondi!

La casetta ha anche a corredo due fioriere che ospiteranno le piante ornamentali del progetto Pianti—AMO Installazione permanente dedicata a uomini e donne che hanno rivolto la loro vita all’impegno nella solidarietà, con il contributo dell’Arci Firenze dal Bando Impatto Clima.

In Italia il primo esempio di “biblioteca libera di quartiere” risale al giugno 2012, quando l’insegnante Giovanna Iorio installò la prima casetta nel parco dell’Inviolatella Borghese, nel quartiere di Vigna Clara, a Roma. I piccoli atelier promuovono la lettura, sono centri di aggregazione, usati a tutte le ore e a tutte le età.  Da quella prima iniziativa si sono poi diffuse in altre città italiane.

In data 27 febbraio alle ore 11 sarà inaugurata la prima casetta di distribuzione nel giardino della Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio e invitiamo le persone a partecipare, ovviamente a distanza e muniti di mascherina. La casetta è stata costruita con materiali riciclati ed è totalmente ecologica, nata dal lavoro di un laboratorio di arte e costruzione a cui hanno partecipato i giovanissimi volontari della Pubblica Assistenza. In primavera, Covid permettendo, saranno organizzati altri laboratori dal Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos e verranno collocate possibilmente altre casette, perchè tutti ne possano usufruire, in diversi parchi della città di Campi Bisenzio.

ESSERE COLTI PER ESSERI LIBERI (Josè Martì).

Da un’idea di:

Pubblica Assistenza ODV

Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos

CittàVisibili APS

Articoli correlati

bambino che sorride, simbolo del progetto di sostegno a distanza

Progetto Semi di Naso Rosso sostegni a distanza

Attraverso il sostegno a distanza aiutiamo a crescere i piccoli saharawi, se pur nella condizione di profugo, a ricevere una buona istruzione, dei pasti equilibrati e regolari ma anche sostenere la sua famiglia nella cura dei figli e accudire gli anziani in uno dei luoghi più belli ma aridi del mondo, in attesa di vedere realizzato il diritto all’autodeterminazione e rientrare nella propria patria: il Sahara occidentale.

Leggi Tutto »

Campagna prigionieri politici Saharawi

Sono 35 a marzo 2021 i prigionieri politici saharawi in prigione nelle carceri del Regno del Marocco, alcuni accusati di atti di violenza contro le autorità marocchine che hanno smantellato il campo di protesta di Gdeim Izik nel novembre 2010 altri per aver manifestato per i propri diritti.

Leggi Tutto »

A Natale regala solidarietà

Presentazione di articoli che possono essere donati a Natale. Le offerte saranno indirizzate ai progetti di CittàVisibii e rivolti nel 2024 alla raccolta fondi per i danni alluvione 2023 a Campi Bisenzio

Leggi Tutto »
El Uali con altri componenti del Fronte Polisario

RINASCITA CULTURE

Bando di Concorso Fumetto El Uali: La rivolta di sabbia entro il 10 dicembre 2023 consegna elaborati di n. 4 tavole. Il vincitore realizzerà con Gianluca Diana il libro fumetto che sarà pubblicato da CittàVisibili APS

Leggi Tutto »

Tabella dei Contenuti

Skip to content